Il Teatro per l'UNICEF  un progetto di Maria Rosaria Omaggio         <<

GLI ARTISTI RACCONTANO...FIABE

da Cipollino di Rodari, Schiaccianoci di Hoffmann, Il cavallo guerriero di Omaggio, Girotondo De André

Tarantella di Pulcinella di Luzzati

con i giovani allievi dell'Accademia Nazionale di Danza diretta da Margherita Parrila

voci narranti Tosca D'Aquino, Massimo Dapporto, Enzo De Caro, Ottavia Fusco, Marisa Laurito, Maria Rosaria Omaggio, Edoardo Siravo

musica dal vivo Nando Citarella e i Tamburi del Vesuvio, Lucilla Galeazzi, Maestro Andrea Pelusi

ideazione e regia Maria Rosaria Omaggio

luci Camilla Piccioni

ufficio stampa Emilio Sturla Furnò                                                                                     Comunicato Stampa

Teatro Sala Umberto  Roma 12 ottobre 2009                                 PROVINI - PROVINI ridotti

Maria Rosaria Omaggio Goodwill Ambassador Unicef

 

Il Teatro per l'Unicef è un appuntamento che ha l'obiettivo di affermare sempre più il teatro come forte strumento di promozione della cultura e dei diritti umani. E' una iniziativa che nasce dal cuore e che vuole sollecitare una considerazione attraverso il sorriso: per un mondo migliore è necessario occuparsi dei bambini, affinché questi adulti di domani possano concretizzare quanto speriamo.
Il cuore, presente anche nel logo, ha spinto il mondo del teatro italiano ad abbracciare la causa dell'UNICEF. Con il sostegno della Regione Lazio e il patrocinio dell'Ente Teatrale Italiano quest'anno salgono a bordo del programma I'Accademia Nazionale di Danza diretta da Margherita Parrilla, il Teatro Sala Umberto d'Alessandro Longobardi e altri colleghi tanto bravi quanto sensibili. Il teatro ha in Italia e nel mondo un ruolo di promozione della cultura, dove profondità e serietà si fondono con la capacità di emozionare e divertire. La grande tradizione scenica del nostro Paese segnala tematiche complesse, talvolta perfino dolorose, con I'intento di far riflettere, sensibilizzare e divulgare una attiva solidarietà e partecipazione gioiosa ai problemi che affliggono i più deboli. A dare il via alla celebrazione del ventennale per la Convenzione internazionale sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza, sancita e ratificata dalle Nazioni Unite il 20 novembre 1989, ho voluto una serata speciale dedicata alle fiabe, eterne e perfette metafore di messaggi profondi. L'ispirazione parte sempre dalle parole chiave che I'UNICEF utilizza per sintetizzare i diritti di ogni bambino: Salute, Scuola, Uguaglianza, Protezione. Il progetto quest'anno è Scuole per I'Africa, scuole a misura di bambino, per formare adulti capaci di ricostruire quei Paesi devastati da lunghe guerre civili.

 

Teatro Sala Umberto

SPETTACOLI

MUSICA

Comuni e Province

Il canto di Didone

FOTOVIDEO

Historie du soldat

FOTO d'arte

Diatriba d'amore...

<< indietro

 

Altre foto >>

Il sito è ottimizzato per Internet Explorer versione 4 o successiva - Risoluzione consigliata 800x600, caratteri medi

Copyright © FOTOVIDEOLAB di Riccardo Spinella - Tutti i diritti riservati - Listino prezzi

 

=---MOTORE---=    di ricerca interno

 - Web Master

 FVL